Con le recenti crisi finanziarie dovute alle ostilità nate con la guerra Ucraina-Russia il costo dell’energia è salito alle stelle. Infatti tutti sanno quanto sia aumentato il prezzo in bolletta, per non parlare dell’alto costo del carburante che ha spinto il Governo a tagliare le accise per un certo periodo di tempo. Per riuscire a controllare la situazione e aiutare le imprese e i cittadini italiani il governo ha deciso di attuare altre manovre in grado di alleggerire le spese.

Anche se l’Italia è uno dei paesi con le tasse più alte d’Europa, il Governo sta cercando di andare incontro alle esigenze del paese con detrazioni e bonus. Finalmente pubblicati i nuovi codici tributo per quanto riguarda il gas e l’energia elettrica. Grazie ai quali è possibile beneficiare di un contributo di tutto rispetto, dal 12% al 25% delle spese sostenute nella seconda parte del 2022.

L’elenco

Questi codici tributo sono stati creati per aiutare tutte quelle aziende e imprese che per essere efficienti hanno bisogno di consumare molta energia elettrica o gas. Nel caso che le imprese abbiano un forte consumo di gas naturale possono richiedere un credito d’imposta fino al 20%, di poco inferiore a quello destinato all’energia elettrica. Inoltre il Governo ha deciso di venire in contro anche ad aziende più piccole o che non hanno un grande dispendio di energia elettrica, creando una detrazione ad hoc pari al 12% delle spese. Questa non è però l’unica misura attuata visto che il Consiglio dei Ministri ha deciso di approvare gli aumenti lordi mensili, tagliando le spese e aumentando gli stipendi.

Per utilizzare questi codici bisognerà inserirli nel modello F24 sotto la voce “Erario” nella sezione degli importi a credito compensati, logicamente il termine per richiedere la detrazione è il 31 dicembre del 2022.

I codici sono i seguenti:

6963 per le aziende con bassi consumi

6962 per le imprese con forte consumo di gas

6961 per quelle che presentano un grande consumo di energia elettrica

6964 invece è il codice a favore delle imprese che hanno un consumo diverso da quello del gas

Grazie a questi codici sarà quindi possibile utilizzare delle detrazioni a credito d’imposta fatte su misura, in modo che le aziende possano superare e affrontare la crisi in modo più semplice e sicuro.

Fonte attualita.tuttogratis.it