Lite a Chiaiano, interviene la Polizia e arresta un uomo. I poliziotti, giunti sul posto dopo una segnalazione giunta alla Centrale Operativa di via Comunale Toscanella, hanno notato nel vialetto di un’abitazione un uomo. Era in forte di agitazione. Con fare minaccioso, si stava dirigendo verso la ex compagna e, con non poca difficoltà, lo hanno bloccato. In quei frangenti i poliziotti sono avvicinati da una donna la quale ha raccontato i fatti. Nel pomeriggio, aveva discusso con l’uomo che, in serata, dopo averle telefonato e scritto più volte con insistenza, si era presentato sotto casa. L’uomo, un 30enne di San Giuseppe Vesuviano con precedenti di polizia, è finito arrestato. L’accusa è di resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per atti persecutori.

Arrestato per violenza sessuale invece un 51enne pregiudicato è stato bloccato in via San Gennaro Agnano, nel parcheggio, vicino all’istituto scolastico “Lucio Petronio”. A chiedere aiuto una donna 41enne, sotto choc, che si era chiusa all’interno dell’auto. Fuori, l’uomo la offendeva, urlava frasi oscene e la minacciava. Pretendeva di entrare nella vettura e più volte aveva tirato con forza la portiera. Si stava anche masturbando.