Morto di covid a soli 45 anni. Gragnano è in lutto per la scomparsa di Andrea Sorrentino. Conosciuto da tutti in città, Sorrentino si era scoperto contagiato qualche giorno fa dal Covid. Un improvviso peggioramento ha reso necessario il ricovero al Covid Hospital di Boscotrecase, ma purtroppo i medici non sono riusciti a salvargli la vita. Le ceneri sono giunte ieri pomeriggio nella Chiesa del Corpus Domini di Piazza Aubry a Gragnano per una solenne benedizione. Quella piazza che era solito frequentare, lì dove passava il suo tempo, con amici e parenti e che ora sono sgomenti per la perdita di una persona buona e ben voluta. Al momento non si conosce se l’uomo fosse vaccinato o meno.

Ancora tre decessi all’ospedale Moscati di Avellino. Sono spirati al Covid Hospital un 67enne di Atripalda, ricoverato dal 17 febbraio in terapia sub-intensiva e trasferito in terapia intensiva il 22; una paziente di 88 anni residente a Montefalcione, ricoverata dal 24 febbraio in terapia sub-intensiva e un 79enne di Montemarano, trasportato poche ore prima al pronto soccorso. Nel nosocomio del capoluogo irpino, di contro, calano i ricoveri.