A San Giuseppe Vesuviano, in via Ugliani, bloccato malvivente che si era impossessato di uno smartphone. Il telefono è finito poi recuperato e restituito alla vittima. Mentre A.H., 26enne marocchino irregolare sul territorio nazionale, è in arresto per rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio italiano. A dare l’allarme proprio la vittima che ha denunciato la rapina e le lesioni riportate. Gli agenti si sono subito portati sul posto riuscendo a trovare il 26enne ed a bloccarlo.

A intervenire, invece, in corso Garibaldi a Napoli, altezza di piazza Volturno, i poliziotti hanno udito una donna urlare e hanno notato un uomo che stava correndo in direzione via Benedetto Cairoli. Scesi dalla volante, gli agenti hanno appreso dai testimoni dell’aggressione che quell’uomo aveva preso il cellulare alla donna e quindi lo hanno inseguito e bloccato: S.E.A., 23enne marocchino, è stato arrestato per rapina aggravata, mentre il cellulare è stato restituito alla vittima.