A Portici i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia un 36enne napoletano già noto alle forze dell’ordine. L’uomo non accettava la fine della storia con la sua ex moglie, una 35enne di Portici. Si sono dati appuntamento in via Comunale Farina e all’ennesimo rifiuto il 36enne ha estratto un coltello ferendo la donna alla spalla sinistra. I militari, ricostruita la vicenda, hanno tratto in arresto l’uomo. L’arma è stata sequestrata. La vittima è stata visitata all’ospedale del mare e ne avrà per 7 giorni.

Sono intanto in corso di accertamento le cause di un incendio che ha distrutto un’auto nei pressi di una società di noleggio veicoli a via Guglielmo Marconi, nel quartiere Fuorigrotta. Le fiamme sono divampate poco prima delle ore 6. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme, e i carabinieri della compagnia di Bagnoli, che hanno avviato le indagini.