Parte oggi un nuovo sistema di accesso al centro vaccinale dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Lo ha deciso l’Asl Napoli 3 Sud, che ha stabilito uguale trattamento anche per l’ospedale di Nola. Nel territorio dell’Asl Napoli 3 Sud, infatti, sono attivi due centri vaccinali di secondo livello. Presso i quali possono ricevere le dosi esclusivamente le persone allergiche e con particolari condizioni di salute. “Considerata l’allocazione dei centro vaccinali all’interno dei presidi ospedalieri – spiega la dirigenza dell’Asl – data la situazione emergenziale in atto, con un esponenziale aumento dei casi Covid positivi, diventa indispensabile evitare assembramenti”. Pertanto, a partire da oggi, l’accesso al centro vaccinale dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, e di quello di Nola, avviene solo previa prenotazione. E’ ottenuta dal vaccinando o con invio di una mail all’indirizzo vaccini.sanleonardo@aslnapoli3sud.it.

Il sistema adottato della regolamentazione degli accessi mediante l’utilizzo di “distributore taglia code”, che vigeva finora, non ha permesso la riduzione dei disagi per l’utenza e per il personale. Ciò è dovuto anche all’ubicazione dell’atrio ospedaliero da cui si accede sia al centro vaccinale, sia al reparto di radiologia. Si rende disponibile l’indirizzo mail del centro, centrovaccinaleponola@aslnapoli3sud.it. Qui per richiedere la prenotazione, indicando il proprio codice fiscale. Dunque, non saranno accettati vaccinandi non presenti nell’elenco dei prenotati.