Com’era previsto, i contagi tra il personale scolastico contribuisce a rispedire in Dad studenti e professori. A Boscotrecase, nella scuola elementare e dell’infanzia sono troppi i bidelli positivi al Covid. Pertanto, la scuola resta chiusa fino a lunedì prossimo e i bambini a casa. La decisione è del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo primo Prisco di Boscotrecase. L’assenza dei collaboratori scolastici è tale da non poter garantire la dovuta vigilanza sugli alunni e la pulizia dei locali scolastici. Pertanto, si torna a scuola solo il giorno 17. Oggi, invece, riprendono regolarmente la didattica in presenza solo gli alunni della scuola media.

Per accedere alle classi (oggi per la scuola secondaria e lunedì per la scuola dell’infanzia e primaria) valgono i seguenti principi. Certificato medico che attesti la guarigione o un tampone recente con esito negativo, per gli alunni che hanno contratto l’infezione da Covid-19. Autocertificazione compilata in ogni sua parte, per gli alunni che invece non hanno contratto l’infezione da Covid-19.