E’ di due morti il bilancio di un tragico incidente che si è verificato stanotte sull’A2, Autostrada del Mediterraneo. I fatti nei pressi dello svincolo di Altilia-Grimaldi, in provincia di Cosenza. Per cause in corso di accertamento, l’uomo alla guida del mezzo pesante, che procedeva in direzione Nord sull’A2, ha perso il controllo ed è sbandato, sfondando il guard rail e precipitando per circa sessanta metri. All’impatto, l’autocarro si è incendiato e per il conducente e la persona che viaggiava con lui non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, l’Anas e la polizia stradale. I cadaveri delle due vittime sono stati recuperati dal nucleo Speleo alpino fluviale. Il tratto stradale interessato dall’incidente è chiuso in direzione Nord e il traffico è dirottato su percorsi alternativi.

Dopo il volo nel vuoto da circa 60 metri di altezza e l’impatto al suolo, infatti, il camion è finito completamente distrutto innescando anche un incendio. Sul luogo della tragedia, al km 283 dell’autostrada A2, sono chiamati a intervenire anche unità Speleo Alpino Fluviale dei vigili del fuoco per poter recuperare le salme. Per consentire i soccorsi e il recupero di vittime e autocarro, l’intero tratto autostradale è rimasto chiuso al traffico.