Terribile schianto nella giornata di ieri a Marigliano, dove solo un miracolo non ha fatto registrare vittime. Un Tir è finito frontalmente e con violenza contro un muro, a bordo c’erano padre e figlio di Sant’Anastasia. A riportare la notizia ed a pubblicare le foto è il sito d’informazione locale Marigliano.net. I fatti in via Ponte dei Cani. Momenti drammatici per l’uomo alla guida rimasto incastrato nella cabina. Schiacciato tra il mezzo distrutto ed il muro. Il lavoro dei vigili del fuoco per estrarlo dalle lamiere è durato quasi due ore. Poi una volta portato via è finito in ospedale. Numerose le fratture ma non è in pericolo di vita. Sta molto meglio il figlio che ha riportato solo qualche ammaccatura, davvero poco vista la violenza del sinistro.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Marigliano, di Castello di Cisterna, i vigili del fuoco, il 118 e la polizia municipale. Da chiarire le cause che hanno portato il tir a perdere il controllo. Al momento si pensa anche a qualche liquido sulla pavimentazione o naturalmente ad un errore umano.