Home Articoli in Evidenza Sequestrate 92 tonnellate di carni in Campania: valore da un milione di...

Sequestrate 92 tonnellate di carni in Campania: valore da un milione di euro

Novantadue tonnellate di carni sono poste sotto sequestro, insieme al salumificio, dai carabinieri forestali di Serino. Nell’ambito dei controlli sulla prevenzione e la repressione dei reati ambientali, i militari hanno contestato l’irregolarità delle autorizzazioni sulle emissioni in atmosfera e sullo scarico dei reflui industriali. Le carni, fresche, in essiccazione e già confezionate hanno un valore di circa un milione di euro. Il titolare del salumificio è finito denunciato. Da chiarire cosa sia accaduto e cosa accadrà all’enorme quantitativo di carne. C’è da stabilire se è possibile destinarla al consumo umano e quando si potrà fare.

Intanto il titolare di un ristorante in zona Campo dè Fiori e quello di un ristorante nel rione Colonna, nel centro di Roma, sono sanzionati a seguito di una serie di controlli effettuati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro e quelli della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, con l’assistenza dei Carabinieri del Nas.Il primo ristorante ha ricevuto una sanzione pari a 7.834 euro, il secondo di 2mila euro, entrambi per carenze igienico-sanitarie dei locali, segnalate alla competente Asl e per omessa applicazione dei sistemi di autocontrollo. Sequestrati 20 kg di alimenti di vario genere.

Posting....
Exit mobile version