“Come è noto, il Tar con un decreto ha sospeso l’ordinanza regionale che disponeva il ritorno delle lezioni in dad nelle scuole (dalle materne alle secondarie di primo grado) fino al 29 gennaio. L’ordinanza del Comune di Ottaviano, che si basava su quella regionale, è pertanto revocata in autotutela”. A dirlo è il sindaco Luca Capasso. Da domani, dunque, scuole aperte a Ottaviano, salvo disposizioni diverse dei dirigenti scolastici. Abbiamo, tuttavia, invitato i dirigenti scolastici del territorio ad organizzarsi per effettuare i tamponi salivari, forniti gratuitamente dal Comune. Nei tempi e nei modi che ritengono più opportuni. Sarà loro cura, dunque, comunicare giorni e orari. Mi rendo conto della confusione che si è venuta a creare, ma credo che sia comunque importante salvaguardare il principio dell’iniziativa del Comune, cioè garantire uno screening della popolazione scolastica.

Lo stesso a Poggiomarino come scrive il sindaco Maurizio Falanga: “In seguito alla sospensione dell’ordinanza del Presidente della Regione Campania da parte del TAR ho deciso di revocare anche la mia ordinanza relativa alle scuole superiori. Da domani 11 gennaio tutte le scuole del territorio comunale torneranno in presenza. Resterà invece sospeso il servizio di mensa scolastica per la scuola dell’infanzia, almeno fino alla fine del mese di gennaio. È un momento difficile e ne usciremo tutti insieme rispettando le regole”. A Palma Campania, invece, domani scuole chiuse. Ma l’ordinanza comunale dura fino a domani quando saranno prese nuove decisioni.