La triste contabilità dei decessi in Irpinia deve registrare un altro decesso per Covid. È morta nella terapia sub-intensiva del Covid Hospital dell’azienda ospedaliera Moscati di Avellino, una paziente di 91 anni di Calitri. Era ricoverata dal 20 gennaio scorso. In questo mese di gennaio, i decessi determinati dal virus stanno avvenendo con cadenza quotidiana. Resta stabile la quota di ricoveri. Nelle aree Covid dell’azienda ospedaliera Moscati sono ricoverati 50 pazienti: 6 in terapia intensiva, 21 nella degenza ordinaria/subintensiva del Covid Hospital, 21 nell’Unità operativa di Malattie Infettive e 2 nell’Unità operativa di Pediatria della Città ospedaliera.

L’altro ieri vittima un anziano che si aggiunge ai due di ieri all’ospedale Frangipane di Ariano Irpino. È morto questa mattina, nella terapia sub-intensiva del Covid Hospital dell’azienda ospedaliera Moscati, un paziente di 76 anni di Forino. L’uomo era ricoverato dal 4 gennaio scorso. Insieme ai decessi, aumentano anche i ricoveri. Nelle aree Covid dell’azienda Moscati sono ricoverati 50 pazienti: 6 in terapia intensiva, 21 nella degenza ordinaria/subintensiva del Covid Hospital, 21 nell’Unità operativa di Malattie Infettive e 2 nell’Unità operativa di Pediatria della Città ospedaliera.