“Secondo l’ultimo report ASL registriamo in soli due giorni circa 200 nuovi contagi, che portano il totale dei cittadini attualmente positivi al Covid19, al netto dei guariti, a 1225. Nel corso della giornata di ieri, purtroppo, mi hanno comunicato anche il decesso di un nostro concittadino per covid. Alla sua famiglia va la mia e nostra vicinanza”. A dirlo il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano. “La percentuale di nuovi positivi continua a crescere e sale al 19,92%, rispetto alla media regionale del 12,98%. Sono numeri enormi, che evidenziano un elevatissimo livello di allerta. L’enorme numero di contagi si sta traducendo, purtroppo, soprattutto nella popolazione non vaccinata, in forme di malattia severe e ricoveri ospedalieri”.
“La diffusione virale è, in questo momento, pressoché incontrollata ed il tracciamento dei contatti molto difficile, se non impossibile. Vi invito categoricamente, sin da subito, a sospendere ogni attività sociale non indispensabile ed indifferibile, in particolare nei luoghi al chiuso, che siano esercizi pubblici o case private. Frequentazioni solo per motivi indifferibili di lavoro, uso costante di mascherine FFP2 e vaccinazioni urgenti”.