Il Green pass sarà un prerequisito indispensabile per conservare il reddito di cittadinanza. L’obbligatorietà scatterà dal primo febbraio. Chi percepisce il sussidio dovrà obbligatoriamente frequentare i centri per l’impiego; ma per accedere è necessaria la certificazione verde. Intanto sugli scontri di Roma di qualche mese fa arrivano le prime scarcerazioni. A seguito del vaglio degli elementi raccolti, il Gip ha ritenuto necessaria l’emissione della misura degli arresti domiciliari. Sono nei confronti del responsabile catanese del movimento Forza Nuova e di un appartenente ai movimenti cosiddetti ‘No Green Pass’. Per i restanti, anch’essi appartenenti ai predetti movimenti sorti a seguito dell’emergenza pandemica, disposte le misure cautelari dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e della presentazione dinanzi alla Polizia Giudiziaria.

I provvedimenti si aggiungono a quelli già emessi dalla medesima Autorità Giudiziaria nell’ambito delle attività svolte a seguito dei fatti dello scorso 9 ottobre e che hanno visto la Capitale sottoposta a gravi disordini posti in essere da aderenti ai movimenti ‘No Greenpass’ e forzanovisti.