Due giornate di tamponi gratuiti e test rapidi ”sospesi” per chi non puo’ permettersi di sostenerne i costi. Sono le iniziative adottate dal comitato della salute pubblica dell’area vesuviana. Tutto in collaborazione con la sezione di Torre Annunziata di Confcommercio e la farmacia Napolitano di Boscotrecase. Hanno programmato per sabato e domenica prossimi due giornate durante le quali saranno distribuiti i test rapidi molecolari a prezzo di costo (3 euro, ribattezzato tampone sociale). Saranno raccolti fondi (attraverso la formula del ”tampone sospeso”) per chi non puo’ permettersi di sostenere i costi di acquisto. Inoltre nelle stesse giornate il test rapido antigenico di autovalutazione sara’ eseguito gratuitamente da operatori sanitari volontari accreditati. Il risultato sara’ certificato ed inserito nella piattaforma regionale.

Si parte sabato 15 gennaio alle ore 10 a Torre Annunziata, nella zona antistante il porto, in modalita’ drive test. Domenica 16 gennaio, sempre alle 10, appuntamento a Boscoreale, a ridosso dell’ex ferrovia dello Stato, nei pressi dei locali oggi gestiti dall’associazione culturale ”La Stazione”. ”Il costo dei tamponi rapidi in autodiagnosi in Campania – spiegano i promotori dell’iniziativa – e’ da sempre a carico dei cittadini. Spesso i test non vengono effettuati proprio per il prezzo degli stessi. Una famiglia con due figli adolescenti dovrebbe spendere circa 60 euro per verificare l’eventuale positivita’ al Covid-19: non tutti sono in grado di sostenere questa spesa o aspettare i lunghi tempi dell’Asl”.