Home Attualità L’ospedale chiama a casa: “Agnese è morta”, ma era un errore. Funerali...

L’ospedale chiama a casa: “Agnese è morta”, ma era un errore. Funerali già organizzati

Incredibile nel Casertano, dove l’ospedale avrebbe chiamato i familiari di una donna, Agnese Grimaldi, 52 anni, per comunicare il decesso. Nella serata di mercoledì è arrivata la chiamata ai familiari che comunicava del decesso della 52enne. La telefonata che nessuno vorrebbe ricevere. La notizia è stata riportata da Edizione Caserta. Sembrerebbe che i parenti si fossero già mossi per organizzare i funerali ed erano già iniziate le visite di amici per porgere le condoglianze. La donna, a detta del personale sanitario, sarebbe morta di Covid. Era infatti ricoverata in seguito a un peggioramento delle sue condizioni dopo aver contratto il virus. Ma quando i familiari si sono recati al Covid Hospital di Maddaloni hanno scoperto che in realtà la signora Agnese è viva, si era trattato di un terribile errore. Su Tik Tok un utente ha condiviso le immagini dei manifesti funebri.

Mentre in paese si diffondeva la voce del decesso della signora Agnese, i familiari scoprivano che era ancora viva. Le sue condizioni sono stabili, sta ancora lottando contro il Coronavirus ma è viva. I familiari stanno valutando l’ipotesi di presentare denuncia.
Posting....
Exit mobile version