A distanza di quasi una settimana dalla morte di Hugo Maradona circolano in Argentina voci errate sulle condizioni di salute del fratello di Diego. E da Napoli la sua vedova, Paola Morra, interviene per chiarire. «Mio marito Hugo non è morto perché aveva contratto il coronavirus o per una malattia cardiaca, visto che non ne soffriva. Purtroppo una brutta bronchite, degenerata in un secondo momento, se l’è portato via senza scampo. Chiedo di rispettare il mio dolore e quello dei familiari. Evitando di diffondere voci che non corrispondono alla realtà e che in Argentina ultimamente continuano a circolare».

Hugo Maradona è morto all’interno della sua abitazione. A quanto risulta, non soffriva di alcuna malattia o tumore. La causa della morte del fratello del fantasista argentino sarebbe stato un arresto cardiaco. Per il momento non è stato comunicato cosa ha o avrebbe causato tale infarto. A quanto risulta, inoltre, con la sua scomparsa non c’etra nulla il Covid o tantomeno il vaccino contro il Covid. In tempo di pandemia, e con molti fautori delle varie teorie del complotto, è sempre meglio fare in fretta questa specificazione. E così ha precisato la moglie mettendo fine a tutte le voci.