Giugliano in Campania, in via Arco di Sant’Antonio, un incendio ha lambito il secondo piano di una palazzina. All’interno dell’appartamento, un 52enne di origini ghanesi che ha riportato ustioni di primo e secondo grado alle mani, alle gambe e ai piedi. Ed è stato ricoverato nell’ospedale San Giugliano: non è in pericolo di vita. Ancora in corso di accertamento le cause che hanno dato vita alle fiamme domate dai vigili del fuoco. Indagano i carabinieri.

Ancora un rogo dopo quello intorno alle 2 di questa notte. Qui sono intervenuti i Carabinieri della stazione di San Vitaliano e della sezione radiomobile di Castello di Cisterna sono intervenuti in via Caliendo 154, nel comune di Marigliano. Per cause in corso di accertamento si è sviluppato un incendio che ha avvolto l’appartamento al piano terra dello stabile e quello al piano superiore. I residenti sono stati evacuati e due di loro trasportati all’ospedale di Nola per il fumo inalato. Sono comunque tutti in buone condizioni e coscienti. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco, la palazzina dichiarata momentaneamente inagibile.