La variante Omicron “è un problema globale, dobbiamo trattarlo con soluzioni globali” e il Covid “non finirà con quest’ultima ondata di Omicron e non sarà l’ultima variante di cui ci sentirete parlare”. Così Maria van Kerkhove, alto funzionario dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), in un’intervista alla Bbc. Van Kerkhove ha quindi messo in guardia quei Paesi che ritengono di essersi messi alle spalle la fase più grave della pandemia. Avvenuto dopo il calo dei contagi legati alla variante omicron.

“Potreste essere fuori dall’ultima ondata di omicron. In molti Paesi come il Regno Unito, dove la popolazione ha un alto livello di immunità, si è in una fase diversa della pandemia. Tuttavia ci sono ancora 3 miliardi di persone in attesa della prima dose di vaccino“, ha dichiarato ancora.