Incidente stradale mortale poco prima della mezzanotte a Foggia. Un’avvocatessa di 25 anni, Camilla di Pumpo, è morta per le ferite riportate in seguito all’impatto della sua auto con un’altra che proveniva dalla direzione opposta. Lo schianto è avvenuto all’incrocio tra via Matteotti e via Urbano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale. La 25enne è deceduta in ospedale. Da chiarire la dinamica dell’incidente.  Cordoglio dell’Aiga (Associazione giovani avvocati) di Foggia, di faceva parte la 25enne. “Con il cuore straziato questa mattina piangiamo la tragica e prematura scomparsa di Camilla di Pumpo, nostra socia e amica, di 25 anni, promettente avvocato”. Si legge nella nota che l’Aiga ha pubblicato oggi sulla pagina Facebook. “Mancheranno i suoi meravigliosi sorrisi nelle aule del tribunale, mancheranno la sua dolcezza, la sua bontà d’animo, la sua spontaneità, il suo entusiasmo e la sua contagiosa voglia di vivere”.

“Mancheranno i suoi meravigliosi sorrisi nelle aule del Tribunale, mancherà la sua dolcezza, la sua bontà d’animo, la sua spontaneità, il suo entusiasmo e la sua contagiosa voglia di vivere. Mancherà lei, profondamente, a tutti noi”, conclude Aiga. La dinamica dell’incidente, che ha visto coinvolte più auto, almeno due più tre parcheggiate, è al vaglio della polizia locale. Decine e decine i messaggi di cordoglio e sgomento di colleghi, amici e conoscenti della giovane vittima.