Home Articoli in Evidenza Covid, la Campania torna in Zona Gialla

Covid, la Campania torna in Zona Gialla

Alla luce del flusso dei dati del monitoraggio Iss, Ministero della salute e Regioni, il ministro Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che portera’ la Campania in giallo e la Valle d’Aosta in arancione. Sono 186.253 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 184.615 di ieri, per un totale di 8.356.514 dall’inizio dell’epidemia. Si registrano 360 decessi, contro i 316 di ieri, per un totale di 140.548 sempre dall’inizio dell’epidemia. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese. I tamponi effettuati sono 1.132.309, contro i 1.181.179 di ieri, con un rapporto tamponi-positivi che si attesta al 16,4 per cento, contro il 15,6 per cento di ieri. Gli attualmente positivi sono 2.398.828. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1.679, 11 in piu’ di ieri.

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 18.019, ovvero 371 in piu’ rispetto a ieri. I dimessi/guariti sono 125.199, per un totale di 5.817.138 dall’inizio dell’epidemia. A livello territoriale, le Regioni con il maggior incremento di contagi sono Lombardia (33.856), Emilia-Romagna (20.346) e Campania (20.206).

Il monitoraggio

Dalle tabelle del monitoraggio della cabina di regia con i principali dati, dall’incidenza all’occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva, che l’Adnkronos Salute ha avuto modo di leggere, la Valle d’Aosta ha per i ricoveri superato la soglia del 50% (53,5%) e per le terapie intensive è arrivata al 21,2%. Entrambi i parametri superano le soglie per finire in zona arancione che sono: il 20% di posti in terapia intensiva occupati dai pazienti Covid e il 30% dei posti nei ricoveri ordinari. La Sicilia si avvicina molto, è arrivata al 33,9% per l’area medica e al 19,4% per le terapie intensive. Situazione simile per il Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria.

Posting....
Exit mobile version