Home Covid Covid, in Italia si comincia a parlare di quarta dose e di...

Covid, in Italia si comincia a parlare di quarta dose e di richiamo autunnale

Quarta dose di vaccino necessaria per gli immunodepressi. L’Ema, attraverso le parole del capo della strategia vaccinale Marco Cavaleri, ha parlato della possibilità di un ulteriore richiamo contro il Covid. «Nelle persone con sistema immunitario gravemente indebolito – spiega Cavaleri in un briefing video con la stampa -, che hanno ricevuto tre dosi per la vaccinazione primaria, sarebbe ragionevole che le autorità sanitarie pubbliche prendano in considerazione la somministrazione di una quarta dose».  Cavaleri ha aggiunto che il vaccino in futuro potrebbe diventare “stagionale”. Ossia necessario prima dell’arrivo delle stagioni fredde. «Come è attualmente quello contro l’infuenza in modo da aumentare la risposta anticorpale proprio nel momento in cui è maggiormente necessario».

Sul vaccino contro Omicron, «non possiamo escludere che possa dare copertura per tutte le varianti». Ma «è difficile dirlo ora». Mentre sulla questione dello sviluppo di nuovi vaccini contro il Covid, Cavaleri ha aggiunto. «Sarà importante prendere in considerazione non solo vaccini monovalenti. Ma anche bivalenti e forse anche multivalenti». Ovvero contro diverse varianti del virus, per avere un «portafoglio di opzioni» da prendere in esame per decidere poi quale vaccino mettere sul mercato.

Posting....
Exit mobile version