Home Articoli in Evidenza Covid, imprenditore di 51 anni muore all’ospedale di Boscotrecase

Covid, imprenditore di 51 anni muore all’ospedale di Boscotrecase

Ancora due vittime del Coronavirus nei Comuni dei Monti Lattari. La pandemia colpisce come un incubo che non accenna a diminuire. I contagi ancora in crescita sia pure in misura minore rispetto a una settimana fa. A Gragnano si è dovuto arrendere al terribile virus l’imprenditore, Ciro Santarpia (nella foto), di soli 51 anni. Era ricoverato in ospedale a Boscotrecase, ma non è riuscito a superare le complicazioni dovute al Covid-19. I funerali si sono svolti ieri. La salma è tumulata al cimitero di Santa Maria La Carità. La città è a lutto per l’imprenditore di materiale elettrico che lascia la moglie e un figlio. Decisamente alto il numero dei contagiati nella città della pasta che conta 1.630 postivi al Covid.

«La curva dei contagi è ancora una volta in crescita – scrive nel consueto bollettino sul suo profilo Facebook il sindaco, Nello D’Auria – I nuovi casi sono ad oggi 18 per un totale di 1.630. I 208 guariti ci lasciano ben sperare, ma per uscire da questa pandemia bisogna restare vigili e rispettare le norme anti contagio». A Lettere, invece, a distanza di alcuni giorni dal decesso di Pietro, una nuova vittima, si chiama Rosa.

Posting....
Exit mobile version