Home Cronaca Armato in strada ferisce ragazza e zio, finanzieri costretti a sparare –...

Armato in strada ferisce ragazza e zio, finanzieri costretti a sparare – IL VIDEO

Un extracomunitario di origini africane, probabilmente nigeriano, ferito e arrestato dalla Guardia di Finanza dopo aver aggredito una ragazza nel tentativo di rapinarla. E dopo aver ferito lo zio di quest’ultima, intervenuto per difenderla. E’ avvenuto nel pomeriggio a San Giovanni a Teduccio, quartiere della zona orientale di Napoli. Secondo quanto ricostruito dalla Guardia di Finanza l’uomo ha aggredito la ragazza e ha colpito alla testa, non è chiaro se con un sasso o con il calcio di una pistola finta, lo zio della giovane. Il ferito ha chiesto aiuto ai finanzieri della Caserma che si trova a pochi passi dal luogo dell’accaduto. Tre finanzieri sono usciti dalla caserma in abiti civili e hanno inseguito l’extracomunitario. Prima tentato di scappare poi, una volta circondato, brandendo un coltello si è lanciato contro uno dei militari. Uno dei finanzieri ha quindi esploso dei colpi con la pistola d’ordinanza, ferendo l’extracomunitario alle gambe.

Quest’ultimo è trasportato all’Ospedale del Mare, dove lo hanno sottoposto intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita. Al suo arrivo all’Ospedale del Mare ha anche tentato di aggredire i sanitari. Probabilmente comprendendo di andare incontro a un arresto inevitabile. Lo zio della ragazza è stato curato dai sanitari intervenuti ma non è stato necessario il ricovero, per la ragazza solo un grande spavento e nessuna ferita. Il nigeriano è stato denunciato alla Procura per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale e violenza.

Posting....
Exit mobile version