Una tragedia colpisce ancora il Sud, stavolta Termini Imerese. E’ morta ad appena 23 anni Sofia Costantino, giovane mamma molto conosciuta da tutti per via del suo lavoro. E’ stata infatti impiegata come banconista per i più noti bar della cittadina, dal Gran Caffè Operà al Bar Milano. La donna sarebbe morta improvvisamente, probabilmente stroncata da un malore, mentre si preparava per andare al lavoro. Lascia una bambina di due anni.

Adesso tutta la comunità è sotto choc. “Qual è il senso della vita?” dice una bambina che tiene per la mano della sua mamma. “Tu”, risponde una giovane ragazza tenendola per mano. E’ la foto che postata da Sofia Costantino sui suoi social in cui sintetizza, come dice lei, “il senso di tutto”. Adesso tutta la comunità è attonita, stretta intorno a questa bambina che dovrà crescere senza la sua mamma.

Molti i messaggi di cordoglio di amici e parenti che ricordano la giovane mamma che lavorava come banconista al bar Milano, di Termini Imerese. “Non so nemmeno da dove iniziare, so solo che questa notizia mi ha stravolto la giornata e sicuramente anche la mia vita – scrive una collega -. Sono stata sempre fiera di come sei diventata, una donna come poche, una mamma fantastica ma soprattutto la collega che tutti volevano avere. Insieme abbiamo riso, pianto e fatto mille pazzie”.