Tentano di vendere acqua colorata come gasolio, denunciati. E’ accaduto a San Felice a Cancello, comune in provincia di Caserta, dove due soggetti sono segnalati ai carabinieri della locale stazione da un cittadino. I militari dell’Arma hanno indentificato e fermato la loro auto per un controllo. Con la perquisizione, sono stati trovati in possesso di 10 taniche da 20 litri contenenti un liquido che all’apparenza sembrava essere gasolio. A seguito di un controllo, invece, è risultato essere acqua mescolata con del colorante. Solo una, da 5 litri, conteneva del carburante. Gli immediati accertamenti e l’identificazione di alcune vittime hanno permesso alle forze dell’ordine di ricostruire la truffa organizzata dai due che, proprio a San Felice a Cancello, stavano cercando di vendere agli ignari acquirenti acqua colorata spacciandola per gasolio.

Il materiale rinvenuto è sottoposto a sequestro. I due, della provincia di Napoli, sono intanto denunciati per tentata truffa e ricettazione.