“Emergenza Covid: ho firmato l’ordinanza che prevede il divieto di consumo di cibi e bevande anche non alcoliche con esclusione dell’acqua nelle aree pubbliche e aperte al pubblico. Compresi gli spazi antistanti i bar e gli altri esercizi di ristorazione. Oltre al divieto di svolgimento di qualsivoglia evento, feste o altre manifestazioni anche musicali nei luoghi pubblici, aperti al pubblico e chiusi. E ancoera il divieto assoluto di vendita di bevande alcoliche e non alcoliche nelle giornate del 31.12.2021 e 01.01.2022 per i bar, pasticcerie, gastronomie, rosticcerie, pub, punti di ristoro delle strutture ricettive”. A dirlo è il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore di Sarno.

Il primo cittadino aggiunge: “E’ consentita la vendita da asporto di tutti gli altri prodotti avendo sempre cura del distanziamento interpersonale; il divieto assoluto per il consumo ai tavoli al chiuso e all’aperto; fatti salvo i pranzi e le cene già consentite in modalità statica e nel rispetto del distanziamento. Alle ore 18 e 45 sarò in diretta”.