Una scossa di magnitudo 1,7 della scala Ritcher ad una profondita’ di un chilometro e’ registrata oggi alle 12,15 nell’area flegrea. Epicentro dell’evento, riconducibile ai fenomeni in atto del bradisismo flegreo, l’area circostante il vulcano Solfatara. Il fenomeno e’ avvertito dalla popolazione di Pozzuoli alta e dei quartieri di Agnano Pisciarelli e Bagnoli del comune di Napoli. Confinanti proprio con la zona epicentrale. A Pozzuoli e nell’area flegrea non si avvertivano scosse di intensita’ superiore alla magnitudo 1,5 dallo scorso 3 dicembre, allorche’ si verifico’ un evento di magnitudo 2.0. Poi una successione di oltre sessanta eventi minori, con una stasi negli ultimi due giorni.

L’altro giorno in Campania una forte scossa a Sapri. L’altro giorno, infine, quella in Sicilia, vicino Catania addirittura di 4.3.