In questi giorni in cui il Natale è vicino, la piazza di San Giuseppe Vesuviano è priva di qualsiasi decoro natalizio. “La ragione deriva dal fatto che il Comune non può sostenere spese al di fuori di quelle obbligatorie per legge, così come disposto dai Revisori dei Conti a causa della disastrosa situazione finanziaria in cui versa l’ente”. Ed è così che stamattina i consiglieri di opposizione Ambrosio, De Lorenzo, Casillo, Borriello, Moccia e Sepe hanno, richiesto, via Pec, di posizionare un albero natalizio in piazza a loro spese. “Ci è apparso giusto e doveroso nei riguardi della città prendere questa iniziativa. È inconcepibile che nella nostra Piazza l’amministrazione comunale non abbia provveduto ad installare manco una lampadina per il Natale”. Lo afferma il consigliere comunale Luigi Moccia.

San Giuseppe Vesuviano si trova infatti in uno scenario dove il clima natalizio si sente poco. Da qui la proposta da parte dei consiglieri di opposizione di installare un albero a loro spese.