“Questa mattina abbiamo potuto fare una nuova analisi dell’evoluzione dei contagi nella platea scolastica. A distanza di alcuni giorni, anche con i Dirigenti delle scuole della città e, pertanto, al termine ho disposto che a partire da lunedì 13 dicembre possano riprendere le lezioni in presenza in tutte le scuole primarie e dell’infanzia, pubbliche e private. Ad eccezione dei seguenti plessi: plesso Capoluogo – casa parrocchiale; plesso Capoluogo -Cristo Re; plesso Rossilli”. A comunicarlo è il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano. ” In questi tre plessi, difatti, l’elevato numero di contagi non consente, al momento, in alcun modo, la ripresa della didattica in presenza”.
“I rimanenti istituti, non interessati da elevati numero di contagio, possono allo stato riprendere le attività in presenza. Resta inteso che resteremo ora per ora vigili sul monitoraggio dei dati, per intervenire tempestivamente ove fosse necessario. Alla luce dell’andamento complessivo di crescita dei contagi in città, rinnovo l’invito, valido per tutti, all’uso delle mascherine, a ricevere quanto prima la vaccinazione prevista per gli adulti, anche di richiamo, e per i bambini dal 16 dicembre. Intensificheremo i controlli sull’uso del green pass in tutti i luoghi ove ne è prevista la verifica ed il possesso, tra cui bar, pub, ristoranti e palestre. Non è il tempo della macarena, è il tempo della responsabilità”, conclude.