Lutto cittadino a Torre Annunziata e anche Boscoreale in occasione dei funerali di Antonio Morione. Il pescivendolo ucciso nella cittadina vesuviana per aver reagito a una rapina nel suo negozio di via Della Rocca. Lo ha disposto il sindaco facente funzioni Francesco Faraone, con una ordinanza. Il rito funebre si è tenuto dalle 16.30 di oggi a Torre Annunziata. A Boscoreale esposte a mezz’asta, sugli edifici comunali, la bandiera della Repubblica Italiana e di quella Europea. Il feretro prima di entrare in chiesa è in corteo tra le strade torresi sulle note di alcune canzoni di Eros Ramazzotti.

Una delegazione di Europa Verde composta dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e del coportavoce regionale Fiorella Zabatta partecipa ai funerali. «Noi saremo sempre dalla parte delle vittime della criminalità, della violenza e della camorra. Siamo stanchi delle celebrazione per i delinquenti e del disinteresse verso le vittime. Serve giustizia e pene dure e certe e non di solidarietà per i delinquenti e gli assassini» hanno dichiarato i due esponenti del partito ambientalista.