Ha ritrovato un borsellino dimenticato in uno sportello bancomat con all’interno quasi mille euro. Poi l’ha consegnato ai carabinieri perche’ ritrovassero il proprietario. Cosa poi effettivamente avvenuta. Un gesto di cui si e’ reso protagonista ad Alife, nel Casertano, un operaio 40enne. L’uomo ha raccontato ai carabinieri della locale stazione di aver trovato il borsellino di pelle, che apparteneva probabilmente ad una donna, nello spazio interno di una banca dove era ubicato lo sportello Atm. I militari hanno subito proceduto al controllo incrociato dei dati presenti sugli scontrini fiscali e sulle ricevute di prelievo del servizio bancomat che erano all’interno del borsellino, accertando che si trattava in effetti di una donna.

Sono riusciti poi a contattarla tramite la sua banca riconsegnandole il borsellino con i soldi; e’ emerso che l’oggetto era stato perso il giorno prima. Dunque il borsello smarrito è tornato al proprietario dopo 24 ore.