Piccola, piccolissima. Affetta dal virus, è ora in gravi condizioni. Si è concluso alle 23:20 di ieri un volo sanitario urgente a bordo di un C-130J della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare. Ha trasportato dall’aeroporto di Lamezia Terme a quello di Ciampino una bambina di sei mesi, affetta da Covid-19. La piccola, intubata e costantemente assistita da un’équipe medica, è imbarcata sul velivolo da trasporto all’interno di un’ambulanza. Ad assistere la bimba durante tutto il volo di trasferimento una équipe di personale sanitario specializzato.

Una volta che il velivolo militare è atterrato a Ciampino, alle ore 23:20, la piccola paziente è trasportata immediatamente in ambulanza all’Ospedale Pediatrico «Bambino Gesù» di Roma. La richiesta di trasporto sanitario d’urgenza all’Ospedale Pediatrico «Bambino Gesù» di Roma è pervenuta dalla Prefettura di Cosenza alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea. Poi ha avviato immediatamente le previste procedure di attivazione dell’equipaggio della 46^ Brigata Aerea di Pisa, in prontezza operativa per questo genere di missioni.