Un 24enne albanese in una villa coltivava una vera piantagione di marijuana utilizzando un sofisticato sistema di irrigazione, ventilazione e illuminazione. E’ finito arrestato dalla Polizia di Caserta a Villa di Briano, in provincia di Caserta. Il blitz dei poliziotti del Commissariato di Aversa ha sorpreso nel sonno il giovane. Gli agenti sono riusciti ad eludere il sistema di videosorveglianza installato per controllare le vie di accesso e il retro dello stabile. L’uomo, arrestato in flagranza per coltivazione di sostanza stupefacente, è rinchiuso nel carcere di Poggioreale.