Il maltempo delle ultime ore ha provocato danni in Costiera Amalfitana, nel Salernitano. La scorsa notte un masso di grosse dimensioni si è staccato dalla parete rocciosa che costeggia la statale Amalfitana 163, nel territorio comunale di Maiori (Salerno). Non si registrano feriti o veicoli convolti nello smottamento. Il materiale roccioso ha occupato parte della carreggiata. Rendendo necessario l’intervento di vigili del fuoco e del personale Anas.

“La strada è ripulita ed è applicato il senso unico alternato”, ha spiegato  il sindaco di Maiori, Antonio Capone. I massi, a quanto si apprende, non si sarebbero staccati da una zona molto alta del costone roccioso. Grazie all’intervento eseguito questa mattina è stato scongiurato il rischio di chiudere la statale Amalfitana anche perché la frana si è verificato in un punto in cui la carreggiata è molto larga.