Tragedia in Svizzera. Un giovane di Anacapri, Fabio Minieri (nella foto), ha perso la vita investito da un furgone. Il ragazzo, 29 anni, cameriere, tifosissimo dell’Inter, amante dello sport e dei viaggi, molto conosciuto e stimato sull’isola, era giunto poco prima a Zermatt. Qui avrebbe dovuto iniziare a lavorare in un albergo della zona. Era in compagnia di un amico e camminava a bordo strada quando lo ha travolto il veicolo, a Täsch. La polizia del posto in una nota stampa diffusa dai principali media elvetici ha riferito che, dopo le prime cure mediche sul luogo del sinistro, il giovane è stato trasportato in elicottero all’ospedale universitario di Losanna. Qui purtroppo è spirato a causa della gravità delle ferite e dei traumi riportati.

Alla guida del furgone – ha reso noto la polizia – era un portoghese di 37 anni, che viaggiava da Randa verso Täsch. La procura cantonale ha avviato indagini sul tragico incidente, successo alle 19.15. La drammatica notizia è rimbalzata velocemente tra la comunità caprese che si trova per motivi di lavoro in Svizzera e tra i tanti amici sull’isola, scossi e increduli per quanto accaduto.