Cinque auto incendiate da ignoti completamente distrutte in un’area parcheggio del rione Gescal di Roccarainola, in provincia di Napoli. Il fatto si è verificato attorno alle 2 della scorsa notte. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Nola. Le fiamme le hanno domate dai Vigili del fuoco. Nessuna pista viene tralasciata, indagini dei militari della compagnia di Nola. Una notte, quella trascorsa, contrassegnata da episodi delinquenziali che hanno forse come matrice la pista del racket delle estorsioni. A Roccarainola le cinque autovetture sono state bruciate nel rione Gescal. Anche all’Avvocato, quartiere napoletano, un’auto in fiamme. E’ di un imprenditore. In entrambi gli episodi sono intervenuti i carabinieri. Quelli della Compagnia Stella sono giunti in via Battistello Caracciolo a Napoli dopo un allarme lanciato per l’incendio di un’autovettura.

Poco prima ignoti avevano dato fuoco ad un Suv lì parcheggiato risultato di proprietà del titolare di una attività commerciale. L’uomo è un cinese, le fiamme sono state domate dai Vigili del fuoco. Non si esclude alcuna pista. A Roccarainola, verso le 2, i carabinieri della Compagnia di Nola sono invece intervenuti presso un’area parcheggio del rione Gescal. Cinque le auto incendiate da ignoti che sono state completamente distrutte. Anche qui sono intervenuti i Vigli del fuoco e anche in questo caso non si esclude alcuna pista.