Incidenti sono avvenuti al termine della partita Turris-Taranto (serie C, girone C), giocata ieri sera allo stadio Liguori di Torre del Greco (Napoli). Due tifosi arrestati. Si tratta di Antonio Perone e Mattia Casciello, entrambi di 35 anni, con precedenti di polizia. Sono accusati di resistenza, violenza, lesioni a pubblico ufficiale e violazione della legge 401/89 (partecipazione attiva ed episodi di violenza durante una manifestazione sportiva). Al termine della partita gli agenti del quarto reparto mobile e del commissariato di Torre del Greco mentre scortavano alcuni mezzi dei tifosi tarantini in direzione del casello autostradale sono finiti attaccati. I fatti nella zona di piazza Martiri d’Africa con bottiglie, pietre e bastoni da un gruppo di tifosi locali che indossavano passamontagna e armati di bastoni. Obiettivo, quello di venire a contatto con i tifosi ospiti.

Gli operatori hanno raggiunto gli aggressori che hanno opposto resistenza con mazze, caschi e cinghie, bloccandone due; nella circostanza, sette poliziotti hanno riportato contusioni. Durante l’attivita’ successiva ai fermi, sono stati sequestrati due bastoni, uno di legno e uno di ferro, lunghi rispettivamente circa 50 e 25 centimetri, un casco integrale e un piattello in acciaio.