“Oggi non è una bella giornata per noi casertani, abbiamo 774 casi positivi. Solo nella giornata odierna ben 200 cittadini casertani sono risultati positivi. Le nostre farmacie sono piene di persone che provano a fare il test per verificare se sono positive al Covid. Così nei laboratori di analisi e all’hub della Asl presso il Comando provinciale dei Vigili del fuoco. Il momento è delicato, i dati sono elevati e assolutamente non accettabili. Chiedo ai cittadini uno sforzo. Perché con questi dati purtroppo non potremo aprire le scuole una volta finite le festività natalizie”. Lo dice Carlo Marino, sindaco di Caserta, in un video messaggio pubblicato sulla pagina Facebook del Comune di Caserta. Commentando i dati dei contagi registrati.

“Il momento è difficile – aggiunge Marino – perché con questi numeri e con la variante Omicron in campo potremmo avere nei prossimi giorni migliaia di persone positive. Chiedo senso di responsabilità e attenzione, lo chiedo soprattutto ai giovani, la fascia di età tra i 16 e i 26 anni è quella in cui risultano più positivi. Se abbiamo senso di responsabilità possiamo farcela, altrimenti avremo in tutte le famiglie dei positivi al Covid, direttamente o indirettamente. VI chiedo sì di stare insieme e festeggiare, ma rispettando le regole imposte dall’ordinanza regionale e dal Governo nazionale. Noi aumenteremo i controlli, chiedo di segnalare i casi di esagerate attività non conformi al distanziamento sociale, al corretto utilizzo della mascherina, se ci sono assembramenti. E’ il momento di fare attenzione e di sentirsi comunità”.