Al fine di dare attuazione a quanto disposto in sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in relazione alle direttive del ministro dell’Interno sul rispetto delle misure per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, tutte le forze dell’ordine coinvolte nelle attività di verifica hanno svolto, nella settimana natalizia, servizi particolarmente impegnativi. Per i quali il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, ha espresso il proprio apprezzamento. In particolare, nel corso della settimana compresa tra il 20 e il 26 dicembre, i controlli effettuati nell’area metropolitana di Napoli hanno riguardato la verifica del green pass per 60.794 persone. Con 56 soggetti sanzionati. A farli il personale delle forze dell’ordine, delle polizie locali e metropolitana e della Capitaneria di porto. Altre 41 persone sono state sanzionate per mancato uso dei dispositivi di protezione individuale.

Controllati 1722 esercizi commerciali di cui 31 sanzionati e per una è disposta la chiusura. Il personale delle aziende di trasporto terrestre e marittimo ha effettuato, inoltre, 43.409 controlli green pass respingendo 509 persone. Inoltre, nella sola giornata del 24 dicembre scorso sono svolti, a cura della Questura di Napoli, ulteriori controlli di 3654 green pass. Qui con 25 sanzioni comminate ed altre 61 persone controllate e sanzionate per mancato uso dei dispositivi di protezione individuale. Oltre a 45 esercizi commerciali controllati di cui 14 sanzionati.