Sangue e paura nel Nolano, dove 22enne di Saviano è rimasto vittima di quello che dalle prime ricostruzioni sembra un agguato in piena regola. L’episodio è avvenuto in via Cerreto, a Piazzola di Nola al confine con Scisciano. Il giovane era a bordo della sua auto e stava percorrendo l’arteria quando, stando a quanto emerso, si sono avvicinate alcune persone con il volto coperto. Poi hanno esploso una serie di colpi di arma da fuoco. Il 22enne è finito in ospedale a Nola. Si trova in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. Sull’episodio sono in corso indagini da parte dei carabinieri del reparto territoriale di Castello di Cisterna. Al vaglio anche la ricostruzione della vittima.

I militari stanno battendo ogni pista possibile senza escludere alcuna ipotesi investigativa. La sparatoria potrebbe racchiudersi in un tentativo di rapina andato male. O forse gli aspiranti killer potrebbero aver sbagliato bersaglio. Dunque potrebbe essersi trattato di uno scambio di persona. Il giovane è infatti incensurato così come tutta la sua famiglia.