Due scosse di terremoto sono avvertite all’alba dalla popolazione nei comuni che affacciano sul Golfo di Policastro, nel Basso Cilento. La prima scossa di magnitudo 2.4, localizzata dalla sala sismica dell’Ingv, registrata alle 5.48 con epicentro a Sapri a una profondità di 10 chilometri; la seconda, di magnitudo 2.2, è stata registrata alle 6.09, sempre con epicentro a Sapri e a una profondità di 10 chilometri. Le scosse le hanno avvertite a Sapri e nei comuni vicini. Non risultano danni a persone o cose. Al momento lo sciame si è fermato e per fortuna non si sono registrate scosse particolarmente forti. Una zona comunque dove eventi simili accadono spesso, così come è possibile appurare dai dati rilevati dall’Ingv. Per fortuna solo in casi rari come oggi gli eventi sono avvertiti dai residenti.

Sul fronte del bradisismo il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, in seguito ad alcune preoccupazioni manifestate dai cittadini dopo la messa in onda del documentario “Sotto il Vulcano” da parte di Rai 2, ha inviato il seguente messaggio alla popolazione puteolana. “La proiezione in prima serata di lunedì 22 novembre del documentario “Sotto il vulcano”, co-prodotto da RAI Documentari e France Télévision, è accolto con comprensibile interesse dal nostro territorio. Dopo la trasmissione, infatti, molti cittadini mi hanno contattato per chiedere chiarimenti sul significato di alcune affermazioni e alcuni di voi. Preoccupati da quanto visto e ascoltato, mi hanno invitato a valutare l’opportunità di adoperarmi per un passaggio ad una fase operativa di pre-allarme vulcanico.