Home Attualità Economia Disability Card, presto il via alle domande sul sito Inps: ecco come...

Disability Card, presto il via alle domande sul sito Inps: ecco come funziona

Niente più faldoni di carta da portarsi in giro, niente più certificati e cartelle cliniche da presentare ma esibire solo una semplice tesserina con tanto di foto e QR Code con tutti i dati, nel rispetto della privacy e della riservatezza, per dimostrare la propria condizione di disabilità. È la Disability Card destinata a 4 milioni di persone che hanno tra il 67% e il 100% di invalidità. I potenziali beneficiari potranno da febbraio 2022 fare domanda direttamente sul sito dell’Inps «con una procedura supersemplificata» e dopo due mesi ottenerla.

Ad aprile, secondo le stime dell’Inps, saranno pronte le prime Disability Card stampate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. La nuova “carta d’identità” dei disabili avrà una durata di dieci anni e dovrà poi essere rinnovata. Con questo progetto «andiamo verso il futuro rivolto alla semplificazione, alla sburocratizzazione e all’inclusione». Lo ha detto il ministro per le Disabilità Erika Stefani definendo la Disability Card anche «un progetto aperto». Poiché consentirà alle persone con disabilità di poter usufruire di sconti, convenzioni e tariffe agevolate grazie a convenzioni con enti pubblici e privati.

«Una strategia ampia che, in questo caso, – ha sottolineato Stefani – ci vede leader a livello Europeo e apripista di un percorso virtuoso che potrà essere al centro di ulteriori iniziative e integrazioni». È già attivata una convenzione con il ministero della Cultura per consentire alle persone con disabilità di accedere gratuitamente ai musei pubblici.

Posting....
Exit mobile version