Paura sull’autostrada A16. Un’autocisterna ha perso il gas argon che trasportava. Ad accorgersi del pericolo sino stati gli agenti della Polstrada della Sottosezione di Grottaminarda. Il mezzo pesante è fatta uscire al casello. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Avellino per mettere in sicurezza il veicolo. Lo hanno condotto in una zona lontana dal centro abitato. L’autocisterna proveniva da Bergamo ed era diretta nella zona industriale di Flumeri per effettuare uno scarico. L’autocisterna trasportava circa 15 metri cubi di gas argon, sostanza utilizzata per saldature di acciai speciali e trattamenti termici. La sua alta concentrazione, avrebbe potuto provocare asfissia e anche ustioni in caso di eventuale contatto con il prodotto.

La strada è chiusa al traffico in entrambe le direzioni. Il mezzo è stato scortato dagli agenti fino a Manocalzati in uno stabilimento per essere completamente scaricato. A supporto è intervenuta una squadra specializzata di caschi rossi (Nucleare-Biologico-Chimico-Radiologico) proveniente dal Comando di Napoli. Le operazioni sono durate diverse ore.