Aveva tentato di estorcere del denaro ad un sacerdote di Castellammare di Stabia (Napoli), prima minacciandolo e poi stringendogli le mani al collo. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno tratto in arresto un uomo di 49 anni. Dell’uomo non sono fornite altre generalità ma è  gia’ noto alle forze dell’ordine. L’arresto in esecuzione di un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale oplontino su richiesta della Procura torrese. Le indagini, svolte dai militari dell’Arma della stazione di Castellammare di Stabia, hanno permesso di raccogliere a carico dell’indagato gravi indizi di colpevolezza. In ordine alla commissione di una tentata estorsione ai danni del prete.

Stando a quanto appurato dagli inquirenti, il quarantanovenne avrebbe tentato di estorcere al parroco del denaro mentre si trovava in chiesa, pronunciando delle frasi minacciose nei suoi confronti e successivamente stringendo le mani intorno al collo del sacerdote, il quale aveva cercato di calmarlo e di riportarlo alla ragione.