Una foto, con caschetto d’ordinanza, che lo ritrae di sera davanti al Colosseo illuminato. Così, su Instagram, Fabio Cannavaro, ultimamente dedicatosi al ciclismo, ha celebrato l’impresa di aver percorso (assieme ad altri nove ‘compagni di avventura’) la distanza, 254 chilometri, che separa la sua Napoli da Roma impiegando il tempo, come scrive lui stesso sul social, di “7h43m”. Seguono emoticon di un ciclista e del bicipite, simbolo di forza. Fra i tanti commenti al post del capitano dell’Italia campione del mondo nel 2006, la domanda di un altro azzurro di quei tempi, Simone Perrotta: “Ma davvero??”. Fra i ‘like’ c’è invece quello di Francesco Totti.

Il capitano dell’Italia campione del mondo del 2006, che ha 48 anni e a settembre ha lasciato la Cina dopo aver rescisso il contratto con il Guangzhou Evergrande, spiega di aver percorso i 254 chilometri che separano la sua città natale dalla Capitale insieme a “nove compagni di avventura” impiegando il tempo di sette ore e 43 minuti, come scrive lui stesso sul social.