La Giunta comunale di Napoli ha deliberato il Bonus Utenze, “un ulteriore intervento, che segue quello dei bonus spesa, a sostegno delle famiglie napoletane in difficolta’. In linea con la previsione dell’aumento dei costi delle utenze previste per il 2022. Il “Bonus Utenze”, da 150 a 400 euro, sara’ erogato da gennaio. Le domande dovranno essere inviate esclusivamente in modalita’ online, con le proprie credenziali SPID o tramite i CAF accreditati”. E’ quanto si legge in una nota. “E’ un misura concreta, diretta alle fasce piu’ deboli – sottolinea l’assessore alle Politiche sociali, Luca Trapanese. – Avevo promesso di utilizzare tutti i fondi disponibili in breve tempo. A soli tre mesi dal mio insediamento, posso confermare di aver distribuito alle fasce piu’ deboli della citta’ oltre 18 milioni di euro.

Con il varo del “Bonus Utenze” abbiamo voluto garantire alle famiglie che si trovano in particolare stato di difficolta’, un aiuto per il pagamento delle utenze domestiche. Distribuiremo agli aventi diritto oltre 8,5 milioni di euro, una misura che sara’ erogata inoltre molto rapidamente. Gli aventi diritto riceveranno direttamente sul proprio conto corrente un importo tra i 150 e i 400 euro. Per partecipare e’ necessario essere residenti nella citta’ di Napoli, indicare l’immobile per cui si ha titolo di occupazione. Si tratta di proprieta’, fitto o altro titolo ed avere un ISEE non superiore ai 7000 euro”.