Minuti di terrore l’altra notte a Scafati, dove una bomba carta è esplosa davanti alla casa di una persona con precedenti penali. L’episodio si è verificato in via Berardinetti, nella zona al confine con Boscoreale e Poggiomarino, non lontano da località Marra. I carabinieri della locale Compagnia, dopo aver effettuato i rilievi di rito, indagano a 360 gradi per riuscire a risalire all’identità dell’autore del gesto. Non si esclude che le indagini possano essere affidate all’Antimafia visti i precedenti del pregiudicato su cui si sono posate le attenzioni. Per fortuna non ci sono feriti, visto che l’ordigno rudimentale è esploso di notte. A quell’ora in pochi erano in giro e ci sono danni solo all’abitazione anche piuttosto importanti.

Lo scoppio fortissimo lo hanno avvertiti distintamente anche nel raggio di qualche chilometro. Al centro di Poggiomarino così come nelle contrade di Boscoreale ed in alcune zone di Scafati non lontane dal centro. Insomma, un botto piuttosto forte nel cuore della notte.