La guardia di finanza di Salerno ha arrestato un pregiudicato di Gragnano nei confronti del quale risultava una condanna definitiva a 9 anni e 5 mesi di reclusione. I militari, impegnati in un’attività di perlustrazione a Salerno, hanno notato l’uomo a bordo di un’auto. Vettura risultata intestata a una società di noleggio, mentre sorpassava pericolosamente altri veicoli. Dopo un breve inseguimento, l’auto è fermata dalla pattuglia di baschi verdi in prossimità del casello autostradale di Castellammare di Stabia.

Dai controlli è emerso che nei confronti del 51enne E. B. era pendente un provvedimento di esecuzione della pena, emesso dalla Procura generale presso la corte d’appello di Trieste, per anni 9 e mesi 5 di reclusione non eseguito dallo scorso luglio in quanto l’uomo si era reso irreperibile. A suo carico sono peraltro risultate diverse pronunce di condanna, anche per reati fallimentari e di calunnia. Il 51enne è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale.