Gli agenti del Commissariato di Acerra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Vittorio Emanuele II  hanno rinvenuto, nascoste in una busta nei pressi di un negozio, circa 1000 cartucce di vario calibro che sono sequestrate. I poliziotti, grazie alle immagini alle immagini dei sistemi di videosorveglianza cittadina e dell’esercizio commerciale, sono riusciti a identificare l’uomo. Aveva abbandonato la busta e lo hanno rintracciato presso la sua abitazione. Qui hanno rinvenuto 4,3Kg circa di bossoli di vario calibro, 4,2Kg circa di ogive. Oltre ad un bilancino di precisione, una macchinetta per il riempimento dei bossoli e 1400 inneschi per cartucce.

V.E., 69enne acerrano con precedenti di polizia, è denunciato per detenzione illegale di munizionamento e parti di essi.